Ballando sulle macerie

E’ difficile quando crolla tutto attorno, ai bordi, stare in piedi.
E’ difficile quando crolla tutto al centro. Il tuo piccolo universo personale trema, trema e si scomponi in frammenti. E non sei in grado di rimetterli a posto. Che fare? Gli amici sono il collante. Danno un senso a quel mosaico fatto a pezzi solo parlandoti, sorridendoti o mandandoti affanculo.
Da solo, però, mi confondo.
Di poca utilità partire, andare via, se prima non si fa ordine dentro di sé.
Però forse può aiutare.

This entry was posted in General. Bookmark the permalink.